page-header

Social Event 2018 – Distretto Veneziano di Innovazione e Ricerca

Descrizione

Culturit Venezia ha organizzato alcuni tavoli di lavoro in occasione dell’edizione 2018 del Social Event, incontro fra 12 organizzazioni culturali associate al Distretto Veneziano di Ricerca e Innovazione.

L’incontro si è svolto il 23 aprile presso il Centro Tedesco di Studi Veneziani e il focus  di quest’anno è stato puntato sula community card dell’associazione, lo SMART Passport, con lo scopo di implementarne i servizi. 

Il Distretto Veneziano di Ricerca e Innovazione (DVRI) nasce nel 2011 con la decisione da parte di vari centri di ricerca e  organizzazioni culturali veneziane di avviare un processo di rigenerazione urbana in grado di porre le basi di una comunità nuova e diversa.

E’ partendo da questi presupposti che il team di Culturit Venezia ha iniziato  ad analizzare la realtà del Distretto e, in particolare, a cercare di comprendere che strumento sia lo SMART Passport.

I tavoli di lavoro durante il Social Event sono stati pensati come discussioni guidate fra i rappresentanti degli enti facenti parte del DVRI, dove i membri del team veneziano di Culturit svolgevano il ruolo di “advisor”. Il fine è stato rispondere a domande e ridefinire obiettivi precedentemente abbozzati come una sorta di “canovaccio” per l’incontro.

Avendo lo SMART Passport le potenzialità di permettere un’identificazione della comunità scientifica locale e stimolare la cooperazione nelle attività di progettazione, le conclusioni raggiunte al termine dell’evento hanno sottolineato l’importanza di avvalersi di questo strumento nella prospettiva di creare un vero e proprio brand legato alla realtà del Distretto.

Nonostante si trattasse di un progetto di breve durata i tavoli di lavoro organizzati e guidati dal team di Culturit hanno permesso ai partner coinvolti di ottenere risultati positivi, diventando più consapevoli della realtà da loro stessi creata e soprattutto delle opportunità che questa offre.

Membri della Squadra del Progetto

Project Manager: Eleonora Bona
Membri:  Giulia Vitali, Veronica Angela Presotto, Eleonora Bona

Durata del Progetto

Aprile 2018-Maggio 2018

Back to top of page