page-header

you ask, you thank, you report: lezione di fundraising.

Descrizione Breve

Il 24 Maggio 2019 si è tenuto un incontro di formazione sul tema del Fundraising presso le aule dell’Antoniano a Bologna.

Descrizione

L’incontro, organizzato da Culturit Bologna, ha visto come relatore Mauro Piacciaiola, docente di corporate fundraising al Master in Fundraising a Forlì e responsabile ufficio raccolta fondi dell’Antoniano Onlus.

Piacciaiola ha dapprima raccontato la propria attività di volontariato presso l’Associazione Piazza Grande, in cui fase importante era il peopleraising, ovvero la ricerca di volontari. Da qui si è soffermato sull’aspetto relazionale del fundraising, basato sulla creazione di un legame tra donatore e ricevente. Le componenti del processo di fundraising sono CASO-VEICOLO-TARGET. Con CASO si indica la causa della donazione, che deve essere narrata ai donatori attraverso una storia significativa, che generi l’emozione del caso. Una volta che il motivo della donazione è stato recepito, la donazione avviene attraverso diversi VEICOLI, di cui il più efficace è il faccia a faccia. Infine, con TARGET si fa riferimento alle possibili figure di donatori, sia privati che aziende. Essi richiedono un approccio differente: mentre con i privati si può mirare ad una fidelizzazione anche attraverso mail o lettera, con le aziende è consigliabile un incontro a tavolino. Infine, è importante adottare un approccio del tipo you ask, you thank, you report, ovvero ringraziare i donatori ed aggiornarli sui cambiamenti che hanno determinato le loro donazioni.

La formazione è stata estremamente utile per i membri della locale in quanto Piacciaiola ha fornito esempi legati al caso specifico di Culturit, consigliando alcune linee d’azione nel caso di un fundraising e di contatti con aziende. La formazione è stata molto utile anche in prospettiva di un progetto seguito dalla locale, il bando UNESCO giovani.

Organizzatori dell’evento

Culturit Bologna.

Data e Luogo

Il 24 Maggio 2019, aule dell’Antoniano, Bologna.

Relatori coinvolti

Mauro Piacciaiola, docente di corporate fundraising al Master in Fundraising

Back to top of page