page-header

Alumni

Gli Alumni sono un gruppo di ragazzi e ragazze animati da un grande senso di appartenenza
all’associazione, ne sono ambasciatori nel mondo e contribuiscono a consolidarne la reputazione.
Essere Alumni è dunque una responsabilità, significa diventare mentor e testimone…ma è anche un
privilegio!
Gli Alumni godono di numerosi vantaggi, hanno accesso ad esclusivi eventi di NETWORKING e FORMAZIONE,
possono usufruire delle opportunità lavorative proposte ai membri e collaborare tra loro per proposte di
progetti.

Sempre più #CulturitAttivi
Il Team Culturit Alumni

.

.

.

Gli Alumni di Culturit

Francesca Bonon

Culturit è avere la fortuna di conoscere studenti ispirati e talentuosi, mettersi in gioco e migliorare se stessi.

Virginia Giovani

Culturit è stata la primavera veneziana, in cui scopri la pratica nascosta dietro ai libri di marketing culturale.

Valentina Garola

Culturit per me significa amicizia, fiducia, gruppo. Culturit è stata una fase della mia vita importantissima dove ho imparato molto ma soprattutto ho conosciuto persone che ora sono tra i miei amici più cari. Riuscire a porsi degli obiettivi e creare strategie di gruppo per raggiungerli, saper collaborare e sostenersi all'interno di un team sono solo alcuni degli insegnamenti che ho appreso stando in questo network di cui non si smette mai di far parte: once Culturit, always Culturit!

Sofia Baroncini

Culturit è una palestra per scoprire insieme quanto di impensato ognuno è capace di fare.

Simone Baccialle

Culturit è stata un'opportunità unica per potermi affacciare al mondo del lavoro, cercando di impegnarmi per fare una differenza nel mio paese al fianco di altri giovani studenti come me.

Silvia Gabrielli

Ciò che più mi ha insegnato Culturit è la capacità di lavorare in un team con competenze diverse e differenti punti di vista, per creare insieme una proposta di valore significativa e acquisire un’esperienza trasversale e realmente spendibile in percorsi lavorativi e formativi futuri.

Roberto Varinelli

Persone e Progetti. Queste sono le colonne di Culturi. All'inizio quando sono entrato in Culturit non sapevo cosa mi aspettasse ma, ero più che sicuro di trovare delle Persone con dei Progetti, pronte a crescere insieme condividendo passioni ed idee. E' solo adesso che riesco a capire quanto questa aspettativa fosse più che corretta.

Martina Valera

Culturit è creatività, possibilità di esprimersi senza paura e senza giudizio, imparare a conoscere sé stessi e a collaborare con gli altri, è l'emozione di sapere di aver lasciato un impatto positivo attraverso le tue azioni. Alcuni dei ricordi più felici del mio percorso universitario sono legati a Culturit e alle meravigliose persone che, insieme a me, ne hanno fatto parte. Poter fare parte di questa realtà giovane e viva è stato cruciale per la mia formazione e per l'inizio del mio percorso professionale.

Martina Bo

L'imprenditorialità non ha età

Maria Vittoria Melani

Essere membro di Culturit, mi ha permesso di conoscere tante persone stimolanti, con cui ho potuto collaborare a progetti creativi e soprattutto crescere all’interno dell’Università, grazie al solidale spirito di gruppo e alla condivisa determinazione nel mettersi alla prova.

Maria Cecilia Murgia

Culturit mi ha insegnato cosa significhi dedicarsi e prendersi cura di un un sogno e di obiettivi comuni, della forza dell'amicizia e di quanto sia gratificante collaborare insieme ad una squadra di ragazzi motivati e competenti.

Lucia Somero

L'esperienza di Culturit mi ha insegnato a mettermi in gioco e a cogliere ogni opportunità con impegno, serietà e voglia di collaborare. Un primo tuffo nel mondo del lavoro che dà ancora i suoi frutti anche a distanza di anni!

Lorenzo Cini

Culturit mi ha insegnato il lavoro di squadra, l’impegno e la responsabilità di gestire un team.

Lodovica Capovilla

La mia esperienza in Culturit mi ha fatto crescere come persona e soprattutto come teammate, e mi ha insegnato a dare concretezza al sogno di contribuire alla valorizzazione della cultura italiana!

Laura Bompani

Descrivere in poche parole quello che Culturit mi ha lasciato? Avete un'oretta o due?

Jenny Peruffo

È stata un’esperienza estremamente positiva, sono grata di aver potuto collaborare con persone così giovani e così coinvolte nel mondo della cultura.

Irene Schianchi

Culturit è una bellissima comunità che mi ha fatto crescere non solo dal punto di vista delle competenze ma anche dal punto di vista umano. Mi mi ha insegnato che la forza di un gruppo è la diversità dei membri che lo compongono e che niente è impossibile se si lavora con un obiettivo comune

Irene Baratté

Culturit ha saputo trasmettermi un grande senso di appartenenza, insegnandomi cosa significhi davvero la forza di un gruppo. Sono qualità che non smetterò di cercare anche nelle esperienze lavorative che verranno

Gaia Azzarello

Culturit è stato il momento in cui la mia passione ha incontrato l'opportunità di contribuire a un grande progetto

Ester Viafora

Ho fatto parte del network Culturit Venezia per più di un anno, mi ha aiutato a comprendere concretamente le dinamiche business culturale, facilitando la transizione università-lavoro. Oltre all'essere un team estremamente stimolante e competente, aiuta nello sviluppo di una maggiore consapevolezza delle proprie soft skils, in particolare il team working, le capacità organizzative e di comunicazione

Federico Amato

Una splendida opportunità per mettersi in gioco all’inizio della mia vita universitaria

Elena Privitera

Culturit mi ha fatto trovare la strada che vorrei percorrere a livello professionale, mi ha formato come persona e come lavoratrice

Elena Marzi

Culturit mi ha insegnato cosa significa lavorare per un obiettivo comune e rendere dei valori condivisi e la passione per arte e cultura il motore di ogni azione

Mattia Francese

Il continuo confronto con persone ambiziose è la chiave per accrescere te stesso e gli altri

Beatrice Vanzo

Per me Culturit significa mettere le mani in pasta, acquistare esperienza professionale, sperimentarsi e crescere personalmente collaborando in team. Mi ha lasciato la consapevolezza che per realizzare qualsiasi progetto servono curiosità, determinazione e passione

Beatrice Mencattini

Alumna sì…ma si esce mai davvero da Culturit? In un modo o nell’altro si rimane sempre legati ad una realtà come questa, che ti ha fatto appassionare e sentire parte di un obiettivo comune, specialmente se unita a ricordi ed esperienze che, a posteriori, ti rendi conto di quanto ti abbiano fatto crescere!

Barbara Sardo

Culturit mi ha insegnato a crederci, che se vuoi fare qualcosa puoi farlo, ti basta solo circondati delle persone giuste

Arianna Becciu

Culturit mi ha cresciuto come persona e come professionista, è stata la mia prima palestra di imprenditorialità e sviluppo personale e gliene sarò sempre grata

Annachiara Santoro

Culturit personalmente ha significato soddisfazione, ovvero una proficua combinazione di sinergie, professionalità, passione e lavoro di squadra

Alessandra Foschi

Una trama di amici, nuovi luoghi del cuore, progetti e possibilità

Agnese Stango

Culturit mi ha permesso di sviluppare delle competenze fondamentali per lavorare nel mondo della cultura, di farlo divertendomi insieme ad una community di persone determinate e stimolanti

Flavia De Angelis

Culturit è stata una grande scuola di vita; mi ha insegnato a prendere l'iniziava e mi ha regalato un grande famiglia di cui non si smette mai di essere parte.

Gilberto Mosconi

Culturit non è una semplice associazione studentesca, è un luogo dove crescere personalmente e professionalmente. Culturit mi ha aiutato ad accrescere in me una forte consapevolezza dei miei mezzi come persona e mi ha fornito gli strumenti adeguati per fare chiarezza sul mio futuro professionale. I ragazzi di Culturit poi, sono fantastici.

Isotta Armenise

CULTURIT per me è stata una famiglia con cui poter condividere valori, progetti e speranze. Per me Culturit sono persone che mi hanno permesso di capire meglio me stessa e il mondo in cui vorrei lavorare.

Per info contatta: alumni@culturit.org

Back to top of page